A breve in calendario del Senato la Legge sui Piccoli Comuni

Home/News/A breve in calendario del Senato la Legge sui Piccoli Comuni

Soddisfazione del Presidente di Federbim Carlo Personeni che in un incontro odierno al Senato ha ottenuto la promessa che a breve il ddl sui Piccoli Comuni verrà calendarizzato al Senato.
Le sollecitazioni più volte esternate da Federbim hanno prodotto concretezza.
Peraltro proprio Federbim da tempo sollecita questa legge già approvata nel settembre 2016, addirittura all’unanimità, cosa più unica che rara in Italia, e che purtroppo era ancora ferma al Senato.
Una legge che se operativa può essere un buon rimedio all’attuale precario stato di salute della montagna. Una Legge, questa, che ha avuto un percorso lungo tre anni, raggruppando differenti proposte di diversi partiti e quindi una legge condivisa di stampo “trasversale”
Questa legge contiene varie misure per il sostegno dei piccoli Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti. Si badi bene che in Italia i piccoli Comuni sono 5.585 pari al 70% dei Comuni totali ed è un’opportunità perché la stragrande maggioranza di questi è situata in montagna.
Nel testo di legge si percepisce la volontà di rivalutare i piccoli comuni, riconoscendo loro diverse peculiarità.
Questa legge, poi, prevede anche un fondo di 100 milioni di euro da erogare dal 2017 al 2023 compreso: per il 2017, 10 milioni e poi 15 milioni di euro ogni anno successivo.
Certo la risorsa finanziaria può apparire non ingente, ma è il principio che conta.
I nostri Consorzi BIM vogliono essere parte attiva e propositiva nel carnet di iniziative finalizzate a salvare la montagna: del resto, è nel loro DNA.
Pertanto come Federazione i solleciti e gli stimoli effettuati coinvolgendo vari parlamentari ha dato i suoi frutti.
Federbim esprime viva soddisfazione, fiduciosa che l’approvazione definitiva di questa legge possa avvenire nel più breve tempo possibile visto che al Senato il testo approvato dalla Camera non verrà stravolto.

Roma, 28 giugno 2017

Carlo Personeni

2017-06-28T18:26:15+00:00 News|